buzzoole code La Fiera delle Vanità: giugno 2015

lunedì 22 giugno 2015

Comprendi la tua Malattia con le scoperte del Dottor Hamer

Il libro di oggi prova a rispondere, aiutandosi con le scoperte medico biologiche del Dottor Hamer, papà della medicina germanica, a queste domande:

Perché ti ammali? Perché proprio ora? Perché questi sintomi? Come si evolverà?
Perché non tutti coloro che sono venuti in contatto con una persona con il raffreddore si ammalano? Perché gli uomini accusano più spesso bronchiti, ulcere o infarti cardiaci che non le donne? Perché il cancro metastatizza in un malato e non in un altro?

Non è solo un manuale sulla Nuova Medicina Germanica, ma si rivolge a tutti coloro si pongono interrogativi ai quali la medicina ufficiale non risponde (o risponde in modo incompleto) e desiderano una guida, pratica e consultabile, verso il reale e completo benessere.

Per la prima volta un testo di medicina germanica organizzato e strutturato in maniera organica e lineare, facile da consultare e in cui si trovano subito le informazioni che si cercano aiuta a capire le cause delle principali patologie basandosi sui rivoluzionari studi del Dottor Hamer.

Gli studi e gli scritti di Hamer si fondano sulle 5 Leggi Biologiche, che illustrano l'origine profonda di ogni malattia, fornendo al lettore preziose indicazioni su come guarirne realmente (e non "tamponare" semplicemente i sintomi). L'elemento rivoluzionario della medicina di Hamer sta nel vedere la malattia non come una sventura che si abbatte sul corpo, bensì un programma biologico, sensato, utile alla sopravvivenza dell'individuo e strettamente legato alla psiche.

Il libro si apre con una introduzione generale che riassume gli eventi che hanno portato alla loro scoperta e vengono così illustrate Le cinque leggi biologiche scoperte da Hamer:


  1. conflitto e relazione psiche cervello organi;
  2. soluzione dei conflitti;
  3. i sintomi delle fasi di malattia e guarigione;
  4. il ruolo dei microbi;
  5. la quintessenza.


Ogni capitolo prevede una parte in cui, oltre alle nozioni essenziali, vengono spiegate e illustrate le dinamiche di guarigione, gli esempi di conflitto, gli schemi riassuntivi, e non manca la parte dedicata alla lateralità biologica e al ruolo degli ormoni sessuali.

Nella seconda parte sono descritti i vari apparati (digerente, respiratorio, urinario, cardiocircolatorio...) e per ognuno di essi vengono analizzate le varie malattie che si possono presentare con i relativi conflitti e risoluzioni.

Riporto un brevissimo riassunto delle prime due leggi:


PRIMA LEGGE BIOLOGICA DEL DOTT HAMER
CONFLITTO E RELAZIONE PSICHE CERVELLO ORGANI
Questa legge biologica è la prima a essere stata enunciata dal suo autore nel 1981, che l’ha battezzata “legge ferrea del cancro”. Si potrebbe benissimo anche chiamarla “legge ferrea delle malattie”, a eccezione di quelle dovute a fattori esterni evidenti e che non rientrano nel quadro di questo libro. Si tratta di traumatismi vari, intossicazioni, irradiazioni, carenze nutrizionali e vitaminiche, affezioni genetiche.
A causa delle importantissime nozioni di base che ci fornisce, questa legge è il cardine di tutto il sistema esplicativo.
Riguardo alla "triade" psiche - cervello - organi il testo riporta quanto segue:
È tramite la psiche che l’individuo affronta la realtà dell’esistenza e le sue difficoltà. Si tratta dunque della sua realtà, del modo in cui percepisce gli avvenimenti della sua vita.
Sino a che sarà in grado di “gestire” mentalmente queste difficoltà – per esempio prevedendole o disponendo di risorse sufficienti acquisite nella sua storia precedente – non si ammalerà. Vivrà eventualmente emozioni più o meno forti e sgradevoli, ma che si risolveranno presto con la sola conseguenza di qualche perturbazione funzionale e temporanea..
Né i numerosi stress legati alle preoccupazioni della maggior parte di noi, né l’accumulo di uno o più di essi, bastano a ricoprire il ruolo di detonatore che attraverso l’alterazione della triade genererà una malattia. Utilizzo la parola detonatore di proposito, poiché è solo tramite uno shock psichico che inizia il processo di ogni patologia. Lo shock è un’esperienza vissuta dolorosamente, ma brusca e imprevista, qualunque sia il grado precedente di preoccupazione/i. Ci coglie alla sprovvista, non lasciandoci alcuna possibilità di reagire velocemente con un comportamento per noi abituale e sufficientemente efficace. Al contrario, ci lascia come storditi, costernati, destabilizzati.
Per illustrare questo aspetto improvviso e ineluttabile, Hamer utilizza l’immagine di un portiere che si tuffa da un lato quando la palla colpisce la rete dall’altro. Preso in “contropiede”, non può fare nient’altro che guardare impotente la palla. Si ha quindi immediatamente l’inizio di quello che Hamer ha denominato il conflitto biologico. Sul piano psichico l’individuo resterà sotto l’influenza dello shock, “rimuginando” l’evento che non ha potuto gestire, alla ricerca di una soluzione. E gli altri due elementi della triade sincrona saranno simultaneamente sregolati. 
Un altro punto importante da sottolineare è l’aspetto profondamente intimo e dunque coinvolgente dello shock. Se questo è vissuto come un colpo del destino, che nulla avrebbe potuto cambiare, non genererà conflitto. Al contrario, occorre che ci sentiamo toccati personalmente con un senso di lacerazione interiore, di rimessa in discussione, da cui non possiamo uscire. Anche la sofferenza morale, perlomeno nella sua consueta accezione, non è un criterio di shock conflittuale.
La miglior prova è il lutto che prima o poi quasi tutti dovremo provare. [...] se ci rimproveriamo qualcosa – a torto o a ragione, non è quello il problema – a proposito di questa morte, ciò può dar luogo a dei conflitti tra i più gravi. All’origine di alcuni tipi di cancro si trovano anche incidenti d’auto, consigli dati od omessi e per i quali ci si rode ancora lunghi mesi dopo perché ci si sente responsabili.
L’intensità e la durata del conflitto
Questi due elementi sono da mettere in relazione tra loro, poiché insieme condizionano l’ampiezza del conflitto. Ma non sono necessariamente in relazione proporzionale, poiché un conflitto può essere di forte, media o debole intensità e, in ogni caso, di una durata molto variabile. Tuttavia bisogna considerarli insieme, giacché è l’ampiezza del conflitto che condizionerà l’importanza delle modifiche biologiche. E queste iniziano a partire dall'instaurazione del conflitto e si accumulano sino a che il conflitto non è risolto.



SECONDA LEGGE BIOLOGICA DEL DOTT HAMERSOLUZIONE DEI CONFLITTI
Gli elementi che possono contribuire alla soluzione non rientrano unicamente nell’ambito dell’iniziativa personale, come un lavoro mentale consistente nel superare il proprio sentito, cambiare il proprio punto di vista o prendere una decisione. Tali fattori possono venire dall’“esterno”, sotto forma di un aiuto o di cambiamenti nella situazione che non dipendono dalla persona ma che volgono a suo favore. Spesso, si tratterà di un insieme di questi elementi: risorse personali, aiuti esterni, fatti che cambiano. Anche il tempo che passa può essere un elemento a favore, ma è in relazione con l’intensità dello shock.


Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Aprile 2015
Formato: Libro - Pag 268 - 17x24 cm


L'Autore


Nato nel 1949, il Dottor Michel Henrard incontra il Dottor Hamer nel febbraio 1989. Durante i primi quindici anni da medico, Henrard studia le medicine alternative, con particolare attenzione alle problematiche del cancro.










Disponibile nelle migliori librerie oppure online su Macrolibrarsi.

Gusto e leggerezza con i dolcificanti MyDietor!

Grazie al panel Trnd Italia (qui il mio post sul social marketing) sono stata scelta tra le 1000 fortunate tester dei prodotti My Dietor e ho ricevuto questa ricca fornitura comprendente i prodotti dell'intera gamma, sia la Blu (classica) sia la novità Cuor di Stevia:





My Dietor offre un'ampia gamma di dolcificanti, per tutti gli usi e tutte le esigenze, che coniugano gusto e leggerezza e sono tanto sicuri da poterli usare ogni giorno per i tuoi momenti di dolcezza!

Con le sue gamme di dolcificanti Blu e Cuor di Stevia, myDietor è garanzia di qualità elevata e sicurezza, aggiungendo un tocco di dolcezza a zero calorie ai nostri caffè, frullati, tisane e dolci
preferiti. Dietor è la soluzione ideale per prendersi cura di sé e del proprio benessere senza rinunciare alla dolcezza!
I dolcificanti myDietor Blu e myDietor Cuor di Stevia sono disponibili in diversi formati e tipologie.



Dietor festeggia 40 anni di successi e leadership sul mercato, infatti dal 1975 ci aiuta a risparmiare calorie e a ritrovare il piacere di mangiare senza dire no alla dolcezza.
Scopriamo insieme questo alleato del nostro benessere!

Quando la voglia di dolce si fa sentire, perché resistere alla tentazione di concedersi qualcosa di buono? Con le sue gamme myDietor Blu e myDietor Cuor di Stevia, Dietor dolcifica le nostre bevande e i nostri dolci preferiti riducendo in modo significativo l'apporto di calorie. Ecco come!




Gli edulcoranti.

Il segreto di myDietor sono gli edulcoranti ipocalorici, sostanze che vengono utilizzate per dolcificare cibi e bevande senza apportare calorie o apportandone un quantitativo estremamente ridotto. Grazie al loro altissimo potere dolcificante, è possibile utilizzarne piccole quantità per ottenere la stessa dolcezza dello zucchero.

Ma consumare edulcoranti è sicuro?

Sul tema degli edulcoranti esistono diversi pregiudizi, soprattutto legati alla loro sicurezza per la salute. I dolcificanti myDietor contengono edulcoranti assolutamente sicuri per la salute e la loro non tossicità è garantita dall'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA). È bene sapere, inoltre, che ogni edulcorante appena scoperto deve passare attraverso anni di ricerca e sviluppo perché ne sia garantita la sicurezza.

Dolcezza senza aspartame

Nessun prodotto Dietor contiene aspartame. In myDietor Bustine e Sfuso l'aspartame non è mai stato utilizzato, mentre in myDietor Compresse è stato sostituito da più di 10 anni con altri edulcoranti.

Qualità myDietor

Per i suoi prodotti, myDietor seleziona solo i migliori ingredienti per una formula altamente bilanciata e una dolcezza uniforme. Infatti, grazie a un ricercato processo produttivo di granulazione, ogni singolo granello di myDietor possiede il medesimo potere dolcificante. Differentemente dagli altri dolcificanti, myDietor garantisce lo stesso effetto dolcificante per ogni singolo granello di ogni sua bustina e una solubilità quasi immediata.

Se abbinati ad una vita sana e attiva, myDietor Blu e myDietor Cuor di Stevia sono la chiave per il nostro benessere, che ci permette di goderci piccoli momenti di dolcezza senza pensieri.


LA GAMMA MY DIETOR BLU


Disponibile in una gamma dalla formula rinnovata e dal minor retrogusto, myDietor Blu consente di scegliere un prodotto diverso per ognuna delle nostre necessità. Ogni tipologia di dolcificante possiede la formulazione che più si addice al suo formato, in modo da garantire sempre tutta la bontà e la dolcezza di myDietor. Tutti i prodotti myDietor Blu sono senza aspartame, non hanno alcun retrogusto e sono privi di glutine.



MY DIETOR CUOR DI STEVIA


myDietor Cuor di Stevia è il dolcificante di origine naturale a base di estratto di Stevia, pianta perenne sudamericana dalle eccezionali proprietà dolcificanti. Ha un gusto gradevole e delicato, a zero calorie, ed è ideale per addolcire tè e tisane o per preparare dolci.





COSA SONO I DOLCIFICANTI?

Ora che conosciamo meglio i prodotti myDietor, è giunto il momento di capire che cosa siano esattamente i dolcificanti.
Questi ultimi sono spesso legati alla convinzione errata che facciano male alla salute. Vediamo insieme le caratteristiche dei dolcifi canti usati nei prodotti myDietor!
I dolcificanti (edulcoranti da tavola), sono intesi come i sostitutivi dello zucchero e uniscono al sapore dolce il fatto di fornire poche o nessuna caloria.






I vantaggi salutistici degli edulcoranti

Il consumo di alimenti e bevande contenenti glicosidi steviolici, saccarina, acesulfame, eritritolo e sorbitolo determina un minor aumento del glucosio ematico rispetto al consumo di alimenti contenenti zucchero.


myDietor
I dolcificanti sicuri e di massima qualità, 
che rendono dolce ogni momento della giornata
con leggerezza e gusto.



LE RICETTE!

Chi l'ha detto che per mantenerci in forma dobbiamo rinunciare ai nostri dolci preferiti?
Grazie a myDietor Sfuso e myDietor Cuor di Stevia Sfuso possiamo preparare dolci
leggeri e deliziosi. Come? Ecco alcuni esempi e consigli d'uso!

Consigli d'uso:

1. Dosare myDietor è semplicissimo: 1 cucchiaio di myDietor Sfuso corrisponde a 6 cucchiai di
zucchero, mentre per myDietor Cuor di Stevia Sfuso 1 cucchiaio equivale a 2 di zucchero.

2. Quando prepariamo i nostri dolci è bene ricordare che con myDietor la lievitazione
dell'impasto avviene in modo differente rispetto alla ricetta tradizionale, in quanto la quantità
di myDietor utilizzata durante la preparazione è minore rispetto a quella dello zucchero.

3. myDietor resiste alle alte temperature fi no ai 190°. Se intendiamo preparare dei dolci che
necessitano di una temperatura di cottura maggiore, basta aumentarne il tempo di cottura.

Ecco le ricette da provare subito:






Ho già iniziato a distribuire le bustine a parenti e amici, soprattutto Cuor di Stevia incuriosisce molto  e riscuote successo! Assieme alle bustine faccio compilare una velocissima ricerca di mercato, che allego qua sotto, così se volete potete rispondere anche online in forma anonima.




Aspetto i vostri commenti e non dimenticate di mandarmi le foto dei vostri dolci con My Dietor e My Dietor Cuor di Stevia: verranno pubblicate sul blog!

venerdì 19 giugno 2015

Mangiare e Bere sano in Romagna

Si avvicinano le tanto attese vacanze... così ho pensato di parlarvi di un libro di pratica consultazione per un itinerario goloso ma anche sano: sono orgogliosa di ospitare su questo blog la prima e unica guida che passa in rassegna le proposte alimentari della Romagna con un occhio di riguardo per la cucina biologica, vegetariana, vegana e crudista.

Questo viaggio virtuale, di cui sembra quasi di sentire i profumi invitanti, parte da San Marino e prosegue da Rimini, lungo la Via Emilia, fino a Cesena e Forlì, poi Ravenna Faenza e Imola.

Ben 500 sono le attività recensite:
  • ristoranti, pizzerie, chioschi di piadina
  • gelaterie, bar, pub e spiagge
  • agriturismi dove puoi mangiare o dormire
  • alberghi e bed & breakfast
  • negozi di alimentari e gruppi d’acquisto
  • mercatini e sagre.

Oltre ad ottime ricette locali rivisitate dai migliori cuochi, molte pagine di consigli pratici degli esperti di alimentazione e non mancano le utili indicazioni sui posti più significativi da visitare.



Questa guida, completamente realizzata dal Gruppo Editoriale Macro, risponde all'esigenza di chi necessita di un turismo consapevole e che spesso si scoraggia se non può perseguire lo stile di vita salutare ed etico anche in vacanza. Una guida completa ed esaustiva che tradotta in numeri diventa: 7 città, 500 attività recensite, più di 1.000 immagini, tante pagine di consigli utili sull'alimentazione e alcune delle più famose ricette della tradizione romagnola rivisitate in chiave vegan. Il territorio esplorato dalla guida è la splendida Romagna, meta indiscussa del turismo di qualità e dalle strutture eccellenti, così come l'accoglienza e l'offerta culturale.

Il Gruppo Editoriale Macro si rivolge così al lettore romagnolo e al turista che vogliono passare una serata, un pranzo, una colazione o una vacanza all'insegna del mangiare buono e salutare, genuino stagionale e locale, al tempo stesso compiendo scelte etiche di grande importanza anche per il loro impatto ecologico. 

La mission che ha guidato e ispirato i lavori è stata quella di fornire uno strumento in grado di far conoscere le attività che operano nel settore dell'alimentazione biologica e vegetale, interpretando così la crescente richiesta di un pubblico sempre più attento a quello che mangia e che beve, composto da utenti più consapevoli oggi rispetto a ieri riguardo al proprio benessere, alla propria salute, alla tutela degli animali e dell'ambiente circostante. 

Mangiare e Bere sano in Romagna è rivolta non soltanto a vegetariani e vega­ni, crudisti e macrobiotici, ma a tutti quelli che scelgono di nutrirsi in modo più naturale, genuino e consapevole, a tutti quelli che quotidianamente consumano cibo biologico sia di origine animale che di origine vegetale, ma sempre rigorosamente privo di pesticidi e sostanze chimiche dannose. 

La guida è organizzata in modo intuitivo e chiaro, con legenda ben strutturata. Tra le pagine trovate anche interessanti approfondimenti, ricette e anche un'appendice riguardante The China Study


Editore: Macro Edizioni
Data pubblicazione: Giugno 2015
Formato: Libro - Pag 192 - 11,5x19,5 cm

Disponibile nelle migliori librerie oppure online su Macrolibrarsi.


L'inverno scopre i suoi lati migliori con MSC Crociere!

Vacanze: non si parla d'altro! Siti, riviste, social network, blog, quotidiani ma anche le semplici chiacchiere da bar (o da fermata dell'autobus) hanno un denominatore comune: la necessità di staccare la spina e godersi il meritato riposo, magari con un occhio di riguardo al portafoglio. Questo blog non fa eccezione, e anche io voglio parlarvi di vacanze, relax, sole e mare (perché per me vacanze fa rima con mare) ma andando contro corrente: vi propongo i vantaggi di una favolosa, indimenticabile crociera invernale. E per farlo al meglio, vi presento, come se avesse bisogno di presentazioni, MSC Crociere: è la compagnia leader nel mercato delle crociere nel Mediterraneo, e da sempre offre ai suoi clienti una vasta gamma di itinerari: dal Nord Europa, alle Isole Canarie e Marocco, Caraibi e Antille, Sud America, Oceano Indiano, Africa occidentale e meridionale, Dubai, gli Emirati e Oman.  MSC è presente in 45 Paesi e impiega oltre 15.500 dipendenti in tutto il mondo; una compagnia dinamica e forte, sempre attenta alla responsabilità sociale e alla sostenibilità. Ogni crociera offre servizi eccezionali, caratteristici dello stile italiano, all'avanguardia nell'alta tecnologia a bordo e nel rispetto dell'ecosistema marino. Ogni nave inoltre, propone un'ampia gamma di cabine e suite che soddisfano ogni tipo di esigenza, rendendo MSC la scelta perfetta per una vacanza che garantisca divertimento, emozioni e relax.

Per questo inverno, Msc è pronto ad offrire a tutti i suoi clienti un vero e proprio sogno meraviglioso delle Antille e dei Caraibi. Una crociera di 7 notti (piu volo incluso) con la splendida MSC orchestra, per vivere un viaggio indimenticabile in cui acque cristalline e natura selvaggia saranno protagonisti.

Ognuno sarà libero di scegliere se rilassarsi all’ombra di una palma in una delle meravigliose spiagge o partire all’avventura per scoprire i paesaggi tropicali. La parola d’ordine per questa vacanza sarà farsi travolgere da un mix di culture e tradizioni uniche al mondo, per esplorare il lato magico e misterioso dei Caraibi.

Il grande, anzi grandissimo vantaggio di cui voglio parlarvi, è che per coloro che prenoteranno subito, sarà disponibile un pacchetto bevande all inclusive  compreso nel prezzo.  Per tutte le informazioni vi rimando a questa pagina. BuzzooleBuona prenotazione, buon viaggio e buone vacanze invernali!!!!

domenica 14 giugno 2015

Fai come Isa - le migliori ricette della cuoca vegan più famosa d'America

 Fai come Isa


Una cucina sana e soprattutto cruelty free tradotta in ricette facili e veloci, dal taglio moderno per donne e mamme pratiche che hanno poco tempo per stare ai fornelli ma non vogliono rinunciare a una tavola green? E' possibile! Ecco l'edizione italiana del ricettario di Isa, una giovane e spigliata cuoca vegan che ha conquistato l'America (e se ce l'ha fatta ad insegnare a cucinare agli americani ce la farà anche con noi, ne sono convinta! ;) ) con le sue ricette sane, saporite, con quel tocco esotico che scongiura la noia in cucina. In questo bel libro, corredato da tante foto a colori, ce ne regala ben 200. Ma attenzione, questo libro non è solo un ricettario: è un percorso fatto di ingredienti ma anche di tecniche, filosofie, trucchi del mestiere che ogni amante della cucina (e qua ci metto anche gli onnivori! nessuno escluso) può scoprire pagina dopo pagina.

Isa vi insegnerà a cucinare pietanze sanissime ma gustose, ad esempio nel libro troverete ricette ispirate ai più succulenti (ma purtroppo malsani) takeaway e junk food americani; imparerete ad abbrustolire ad arte; a cucinare utilizzando il numero minore di stoviglie (esatto: a impatto quasi zero anche nel vostro lavello); realizzerete squisitezze cremose senza l'impiego di grassi animali; il mondo delle spezie, delle erbe aromatiche e dei (nuovi) sapori per voi non avranno più segreti!

Questo è un libro che consulterete spesso, ogni giorno, e che leggerete con estremo piacere, perché Isa vi insegnerà, col suo stile allegro, divertente e modernissimo a:

✔ Organizzare la dispensa e le provviste indispensabili;
✔ Saper scegliere tra i vari tipi di taglio, preparazione e cottura;
✔ Conoscere i tempi giusti e ottimizzarli;
✔ Ottimizzare la gestione della cucina preparando in anticipo e assemblando;
✔ Trovare alternative in cucina sostituendo senza fatica ingredienti a rischio di allergia e/o intolleranza.

Fai come Isa
Inoltre chi acquista il libro online su Macrolibrarsi ha diritto ad un regalo esclusivo: riceverà infatti via email il link per scaricare un ebook contenente altre 18 ricette originali e inedite di Isa (è un'esclusiva per i clienti di Macrolibrarsi offerta da Edizioni Sonda).

Editore: Edizioni Sonda
Data di pubblicazione: Maggio 2015 
Pagine: 288
Formato: 21x26,5 cm
Note: Con foto a colori di Vanessa Rees




Dicono del Libro: 

«Isa ha colpito ancora! Ricette deliziose, talmente facili che le capirebbe anche un bambino. Foto splendide e che fanno venire l'acquolina in bocca, cibo cruelty-free! Cosa volete di più?». 
- Emily Deschanel, attrice vegan (Bones) 

«Isa Moskowitz ha la capacità insuperabile di rendere ogni cibo una coccola, di trasformare il semplice in divino, di mettere la sua maestria alla portata di tutti. Fai come Isa, come gli altri suoi libri, avrà un posto di rilievo nello scaffale dei miei ricettari, e lo riempirò di orecchie da quanto lo consulterò». 
- Biz Stone, fondatore di Twitter 

«In questo nuovo ricettario Isa condivide 200 nuove ricette di cucina vegan "casalinga" per preparare gustosi e sani pasti ogni giorno in un batter di ciglia. Il libro è ricco di immagini e "ricette da 30 minuti" e anche quelle che richiedono un po' più di tempo prevedono un downtime, il tempo di attesa, così mentre la quinoa o le lenticchie sobbollono avremo chiaro quanto tempo abbiamo a disposizione per giocare col nostro gatto». 
- Manuel Marcuccio, Autore del bestseller "Uno Cookbook" 


Indice: 

Asparagi carnosi rosolati con erbe fresche
Introduzione: cosa fa Isa? 

- Le basi della cucina vegana alla portata di tutti! 
- Come lo fa Isa? 
- Attrezzatevi! Gli utensili che non devono mai mancare in cucina 
- Fate scorta! Per una dispensa completa 
- Tagli vegani 
- 7 consigli per una cucina semplice e salutare
- Cambio! Le mie modifiche preferite per sostituire gli allergeni più comuni 


1. Zuppe 
2. Insalate 
3. Panini, Burger & Co. 
4. Pasta e risotti 
5. Stufati, chili e curry 
6. Stir-fry: piatti rosolati e saltati 
7. Tutto in ciotola (o quasi) 
8. Le cene della domenica 
9. Alimenti proteici di base 
10. Colazione, brunch e prodotti da forno del mattino 
11. Dessert 


Isa Chandra MoskowitzL'Autrice:
Isa Chandra Moskowitz è una vera icona del mondo vegano internazionale e star televisiva con il programma Post Punk Kitchen, il primo show americano di cucina veg, e autrice di best sellers culinari. Il suo sito Web, Post Punk Kitchen, è seguito con passione da milioni di lettori. 

Isa si dedica alla cucina vegan creativa da oltre due decenni, e per sette anni consecutivi è stata nominata miglior scrittrice di ricettari da «VegNews». 

È cresciuta a Brooklyn, e oggi vive a Omaha, in Nebraska.




Disponibile nelle migliori librerie oppure online su Macrolibrarsi.